15 Aprile 2024
Culture

Badante per fine settimana – costo e modalità di assunzione

Una famiglia a volte avrà bisogno di assumere più professionisti per monitorare lo stato di salute di un membro anziano, che non ha più l’autonomia e le capacità per vivere da solo.

Quindi alcune di esse per esempio potrebbero richiedere una badante per fine settimana e cioè una professionista che andrà a colmare che il vuoto lasciato dalla badante che di solito lavora ogni giorno in maniera fissa, e che ovviamente avrà anche dei giorni di ferie e dei momenti di riposo, magari proprio durante il fine settimana, momento in cui però la persona anziana o disabile comunque non può stare da sola.

Di conseguenza ci sarà una badante che sostituirà la sua collega, la quale magari già vive in maniera fissa con la persona anziana e durante gli altri giorni.

Ci sono in particolare persone anziane che hanno problemi di salute per i quali hanno bisogno di essere continuamente monitorati: però ovviamente in questo caso non stiamo parlando da un punto di vista medico, perché è bene sottolineare che la badante non potrà fare il lavoro di un infermiere, e nemmeno di una colf, perché non si occuperà né della salute specifica della persona, e né solo della casa, perché farà altro.

In ogni caso è naturale che in un paese come l’Italia dove l’età media è sempre più alta ci sia bisogno di queste figure professionali che vadano a supportare le persone anziane in ogni giorno della settimana, tenendo presente che possono essere molto utili anche per quelle persone disabili, e in generale per chi ha problemi con l’autonomia

Come fare a scegliere una badante

Di sicuro chi per la prima volta si ritrova a scegliere questa figura professionale così importante non avrà vita facile, tenendo presente che dovrà trovare qualcuno del quale si via sia dal punto di vista umano che lavorativo: ed ecco perché c’è bisogno di aiuto e cioè di parlare con un’agenzia che saprà quale può essere la persona adatta alle esigenze di quella singola famiglia.

Si tratterà quindi di trovare qualcuno che abbia il carattere giusto nonché l’empatia per cercare di capire le problematiche del sistema, tenendo presente che ci sono persone anziane che potrebbero avere anche un carattere difficile, oltre a problemi di mobilità e di autonomia.

 Ci sarà bisogno quindi di qualcuno che faccia delle cose pratiche, e che riesca anche a offrire calore umano e compagnia a quella persona che potrebbe essere sfiduciata, e che comunque dal punto di vista pratico avrà bisogno di tutta una serie di cose, partendo dall’attenzione per quanto riguarda i pasti che dovrà consumare, o anche le medicine che deve prendere, nonché tutta una serie di cose che riguardano la sua quotidianità.

Si tratta di cose che non possono essere sottovalutate, anche perché sono due i punti sui quali gli anziani che hanno difficoltà possono avere bisogno di aiuto e cioè quello relativo al cibo, perché magari alcuni in particolare hanno patologie specifiche legate a intolleranze, e anche per quanto riguarda l’igiene personale che deve essere curata in un certo modo, per un discorso di autostima e di amor proprio.