12 Luglio 2024
Italia

Recupero prove di innocenza – gli strumenti che da il diritto

In questo articolo ci occuperemo in un servizio investigativo offerto dalla figura professionale collegata cioè dell’investigatore privato e che può risultare importante in alcuni processi: ci riferiamo al recupero prove di innocenza.

Si tratta di una cosa molto importante offerta da un investigatore privato ai clienti nei momenti in cui c’è bisogno di cercare prove utili per dimostrare l’innocenza di una persona accusata ingiustamente di uno specifico reato.

L’investigatore quindi verrà assunto da questa persona, ma anche dal suo avvocato che lo consiglierà in tal senso, per trovare queste prove, attraverso varie testimonianze, ma anche attraverso delle indagini molto accurate che serviranno per trovare delle prove che vadano a confermare l’alibi dell’imputato nonché la sua innocenza.

Parliamo di un lavoro che sarà fondamentale su quei processi che si basano su quelle che possono essere considerate in gergo tecnico forzature investigative oppure su testimonianze incerte o ancora per quella che vengono ritenute al cliente come delle accuse infondate che vengono mosse per un discorso di calunnia in una sede civile.

Altre situazioni nella quale possono essere utili questi servizi riguardano separazioni conflittuali nel senso che bisognerà cercare prove per smontare le accuse di violenza e di maltrattamenti fatti al cliente, che possono essere assolutamente false.

 Per quanto riguarda i costi di questo servizio non si può fare una stima precisa perché ogni casa è diversa nel senso che può essere più o meno complessa: quindi ci può essere più o meno bisogno di lavoro e di impegno da parte di altri collaboratori dell’investigatore privato.

Ma dipenderà anche dagli strumenti utilizzati e soprattutto dai tempi.

In ogni caso possiamo dire che in generale le tariffe partono da circa €1000 per quanto riguarda le indagini mirate: mentre per quanto riguarda le indagini estese sul territorio ampio e con varie attività di intercettazione degli elementi, i costi possono salire fino a circa €10.000.

Invece per quanto riguarda i tempi di questo lavoro è veramente difficile stabilirli a priori però di sicuro ci vorranno minimo due settimane, fino ad arrivare a tre mesi.

 A chi serve questo tipo di servizio e come funziona nello specifico

Nello specifico quello che succederà è che ci sarà un primo colloquio tra l’investigatore privato e il cliente, che servirà al professionista per esaminare testimonianze e atti di quel processo in modo da pianificare una strategia precisa e pragmatica.

 Nel momento in cui ci si mette d’accordo dal punto di vista economico il lavoro può partire e da quel momento in poi l’investigatore privato dovrà fare delle ricerche di documenti nonché dovrà fare dei sopralluoghi e anche delle interviste riservate che gli serviranno per acquisire nuove prove utili come per esempio immagini, alibi confermati e registrazioni.

L’investigatore privato periodicamente aggiorna il cliente per poi presentare una dettagliata relazione tecnica da presentare in aula. In definitiva possiamo dire che si parla di un servizio molto delicato e complesso, che può servire ad alcuni cittadini ma anche a avvocati a studi legali che assistono clienti colpiti da accuse infondate o che sono vittima di insufficienti indagini difensive.