22 Giugno 2024
Italia

Deposito cauzionale noleggio auto – cos’è e come funziona

Quando parliamo di un deposito cauzionale noleggio auto, parliamo di un argomento molto interessante per quelle persone che stanno prendendo in considerazione la possibilità di noleggiare un’auto che vorrebbero saperne di più per quanto riguarda le condizioni di noleggio, e questo del deposito cauzionale è un punto molto importante per quanto riguarda la parte economica, e per quanto riguarda il contratto di noleggio.

Infatti fare riferimento ad un deposito cauzionale parliamo di una somma di denaro che viene bloccata a livello precauzionale che sia di garanzia per l’agenzia di noleggio in questione.

In genere quello che succede è che la cifra non viene fisicamente prelevata ma viene congelata per impedire che venga spesa e serve anche per verificare la validità della carta di credito, o comunque la si presenta per poter noleggiare quel tipo di auto specifica.

Praticamente in questo caso stiamo parlando di operazioni che sono possibili solo con le carte di credito e quindi non con carta di debito Visa Electron, in contanti o Bancomat o carte prepagate.

Bloccare queste cifre come deposito cauzionale Praticamente serve come impegno da parte del cliente che in questo modo sarà più attento agli accordi e alle condizioni di consegna proprio perché sa che qualsiasi violazione degli stessi andrà a inficiare su questa carta di credito messa a disposizione come garanzia.

Ma sarà anche l’agenzia di noleggio in questione che dovrà impegnarsi a restituire la somma dopo che sarà accertata delle buone condizioni dell’auto che gli è stata restituita alla fine del periodo di noleggio così comodi tutti gli obblighi che il conducente aveva dovuto assolvere.

Teniamo presente che non c’è una somma di denaro precisa che deve essere bloccata come deposito cauzionale, perché dipende molto dalla categoria di auto e dal tipo di prodotto scelto e quindi non c’è un costo standardizzato che valga per tutti i veicoli: bisognerà semplicemente mettersi d’accordo con l’agenzia di noleggio che abbiamo scelto.

Quando decidiamo di noleggiare un’auto non dobbiamo fare confusione tra il deposito cauzionale e la franchigia

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte non dobbiamo fare confusione tra un deposito cauzionale e una franchigia quando ci apprestiamo ad informarci per quanto riguarda il noleggio di un’auto che tra l’altro può essere un noleggio a breve termine o a medio e a lungo termine, ed è chiaro che questa differenziazione non è da poco anche per quanto riguarda l’ammontare della cauzione.

Infatti come abbiamo detto e precisato la cauzione è una cifra che viene congelata come quota di garanzia, mentre la franchigia è una cifra che resta a carico del conducente se non c’è una copertura assicurativa, e quest’ultima si può drasticamente ridurre o azzerare se ci sono dei pacchetti assicurativi specifici.

Un’altra cosa da specificare per quanto riguarda il deposito cauzionale è che lo stesso va restituito per intero dopo 30 giorni lavorativi se tutto è andato bene, e se per caso i tempi si dovessero allungare dobbiamo contattare la compagnia per capire il da farsi In poche parole.