Valutazione orologi rolex – Nuovi e Usati

In tanti sono coloro che apprezzano gli orologi del brand rolex. Si tratta di una clientela abbastanza specifica, poiché è risaputo che tali tipologie di orologi non sono accessibili proprio a tutte le tasche. Ma questo brand ha la particolarità di realizzare orologi molto apprezzati per la qualità dei materiali e sono quindi dei gioielli da sfoggiare. In Italia tali orologi possono essere acquistati in punti vendita autorizzati, dislocati in più città. Nel caso si fosse già in possesso di un orologio di questo brand, si potrebbe ricorrere alla valutazione orologi Rolex. Il motivo per cui voler valutare il proprio orologio è perché il valore di questi specifici oggetti continua ad aumentare sempre di più nel tempo. Addirittura si può dire che tali orologi sono visti come dei veri e propri investimenti finanziari sicuri e redditizi. Molto dipende ovviamente anche dallo stato di conservazione di questi preziosi oggetti, ma anche dal proprio dal modello e la rarità della tipologia. Siccome ci sono effettivamente in commercio tantissimi modelli di rolex, ed ognuno di questi ha delle caratteristiche ben specifiche, fare una stima e valutazione dell’orologio è assolutamente un passaggio da fare soprattutto se lo si vuole rivendere. Questa valutazione però non può essere fatta da chiunque ma da persone specializzate e dunque da periti che si occupano proprio di questo specifico brand, che sono anche a conoscenza di quello che è l’andamento del mercato.

Come viene fatta una valutazione

Generalmente la valutazione di un Rolex viene fatta per motivi diversi, sia per verificare ad esempio l’originalità di un orologio, ma anche per capire com’è il suo stato di conservazione e poi per stabilire pure un prezzo se lo si vuole rivendere. Per fare una valutazione si può portare da un perito il proprio orologio con la garanzia e la scatola, oppure inviare delle immagini che comunque mostrino queste cose. Per valutare tale tipologia di orologio, occorre assolutamente il numero di referenza, cioè una sorta di codice che va ad indicare quello che è il modello di appartenenza e che dunque fa in modo di poter distinguere un orologio da un altro. Questo numero solitamente si trova sulla garanzia dell’orologio, ma se sprovvisti si può ad esempio ritrovarlo anche sull’orologio stesso. Sul certificato di originalità poi viene anche riportato quello che è il numero di matricola e quindi il numero di serie che specificamente va a identificare l’orologio e quindi dà modo di recuperare tutte le informazioni di esso. Per chi non lo sapesse il numero di matricola si trova sulla cassa dell’orologio e corrisponde circa alle ore 6:00, mentre quello di referenza si trova sempre sulla cassa in corrispondenza delle ore 12:00. I modelli più recenti invece possono ad esempio avere il numero di matricola anche nella ghiera interna. Esistono poi altri numeri che sono molto importanti e cioè quello di calibro che si trova nel meccanismo, e quello identificativo del bracciale. Una cosa che può far perdere ad esempio valore al proprio orologio è che alcuni componenti interni con il tempo vengono sostituiti con alcuni non originali.