15 Giugno 2024
Gran Bretagna

Multe per i guidatori stranieri che visitano Londra

Si arriva a pagare sino a 30 mila euro di multa in un giorno a Londra. Un vero salasso per i guidatori stranieri che visitano Londra. Non c’entra nulla la Brexit ma una legge locale di Londra, voluta dal sindaco Sadiq Khan per contrastare l’inquinamento, che ha esteso le zone a basse emissioni anche alle periferie della capitale.

Chi ha una macchina non immatricolata in Gran Bretagna deve fare attenzione prima di girare nelle zone a basse emissioni (Ulez). Per accedervi bisogna avere fatto la registrazione presso l’ente Tfl Transport for London. Una volta fatta la registrazione, se non si possiede un veicolo elettrico, servono all’incirca 15 euro al giorno per entrare in queste aree, monitorate da telecamere 24 ore su 24.

Come scrive il Guardian le multe per la mancata registrazione del mezzo si applicano anche se il veicolo è perfettamente in regola in termini di emissioni. Ben 2 mila sterline di multa ad infrazione.