Tanti europei operano nel trading di Bitcoin: i guadagni sono reali?

Gli europei sono sempre attenti alle novità e amano rischiare nell’intento di ottenere vantaggi e profitti. I mercati finanziari europei sono tra i più vivaci al Mondo e il numero degli investitori cresce in modo continuo. Sono tanti i trader che si avvicinano a piattaforme come Bitcoin 360 ai convinti dalle potenzialità dei robot di trading che automatizzano il processo di investimento. Ma i guadagni sono reali?

Il Bitcoin è al centro di questo dibattito. La moneta virtuale ha superato i dubbi dei più scettici. Ormai non si parla più di un fenomeno passeggero ma di una realtà consolidata. Tuttavia l’altalena costante del Bitcoin, con improvvise crescite di valore ed altrettanti repentini crolli, rende questo asset uno dei più rischiosi e volativi. Si guadagna realmente a fare trading di Bitcoin? Con tante esperienza, preparazione, costanza (e un pizzico di fortuna che non guasta mai…) si riescono ad ottenere dei profitti. Ma bisogna tenere conto del rischio di possibili trade non profittevoli. Se si entra in una spirale di trade con esito negativo si rischia di vedere evaporare i guadagni. Agendo però con moderazione i rischi si possono contenere, non si possono in alcun modo evitare.

La blockchain e le criptomonete piacciono tantissimo ai trader perchè c’è l’occasione reale di ottenere interessanti guadagni, sempre tenendo conto della forte volatilità di Bitcoin. Il trading di Bitcoin consente in effetti di conseguire guadagni approfittando dei repentini movimenti di prezzo della valuta virtuale. Gli scambi di Bitcoin sono piuttosto elevati. Ma tanti trader optano per il mercato futures così da sfruttare al massimo l’altalena del Bitcoin. La leva finanziaria permette al trader di amplificare gli utili. Ma attenzione: si possono anche ingigantire le perdite. I futures sono un’arma a doppio taglio. Per i traders in erba non sono affatto convenienti. Sono preferibili piccoli guadagni che sommati portano a profitti interessanti rispetto a potenziali guadagni importanti accompagnati da rischi maggiori e possibili perdite significative.

Fare trading di Bitcoin può generare guadagni reali. Le piattaforme che consentono di tradare in criptomoneta sono operative senza intervalli e c’è maggiore libertà di movimento. Maggiori sono le opportunità di investimento maggiori sono le occasioni di piazzare trade e quindi potenzialmente di conseguire guadagni. Chi fa trading deve sempre mettere al primo posto la moderazione. Il trader è una persona intelligente che pondera il rischio, elabora strategie efficaci, impara dai propri errori e studia tantissimo l’andamento dei mercati. Il settore è aperto a tutti ma non tutti riescono a farlo in modo professionale.

La vendita, l’acquisto, lo scambio e le negoziazioni in Bitcoin permettono di accedere ad un mercato globale con un valore complessivo in veloce crescita. Bitcoin è diventato anche tangibile tant’è che molti commercianti accettano pagamenti in Bitcoin. Ci sono anche altre criptomonete ma Bitcoin è e rimane la più conosciuta, la più solida e la più affidabile.