Sangue, Avis Toscana: grazie ai tanti militari della Folgore che hanno donato

Nelle ultime settimane decine di militari della Brigata “Folgore” hanno donato il sangue nei Centri trasfusionali toscani, in particolare a Grosseto, Siena, Livorno, Pisa e Pistoia. “Un ringraziamento alla “Folgore” per questa dimostrazione di senso civico e di solidarietà che ci ha riempito il cuore – commenta Claudia Firenze, presidente di Avis Toscana -. Unire le forze per la salute degli altri: è questo l’obiettivo comune. Un plauso particolare ai militari che si sono presentati ai centri in modo scaglionato per favorire l’organizzazione trasfusionale e a quelli che hanno colto l’occasione per associarsi. La collaborazione tra Folgore e Avis toscana arriva da lontano e noi auspichiamo che continui a lungo”.

“Ogni momento è quello giusto per donare sangue ed emocomponenti – sottolinea Firenze -. Ricordiamo l’importanza delle donazioni periodiche, spalmate su tutto l’anno. Fondamentale la programmazione e la stabilità delle donazioni perché c’è sempre bisogno di sangue e plasma”.