Pisa. Libri in dono ai nuovi nati nel 2020 e 2021

“Ogni bambino ha diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo”. Dal 1999, il programma nazionale Nati per Leggere ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita. Numerose ricerche scientifiche dimostrano che è fondamentale stimolare e offrire ai bambini occasioni di sviluppo delle capacità intellettive ed emotive, fin dalle prime fasi della crescita. La lettura è una delle attività più efficaci in questo senso: leggere vicini e con continuità crea relazione e intimità tra adulto e bambino, influisce positivamente sullo sviluppo del linguaggio e favorisce l’apprendimento successivo della lettura, contribuendo in modo determinante al benessere dei più piccoli. Per questo la Biblioteca Comunale SMS ha aderito fin dalla sua apertura nel 2013 al programma nazionale Nati per Leggere, dando vita a una rete che si è ampliata nel corso di questi anni e a varie attività e iniziative tra le quali il Dono del Libro. Il libro-dono potrà essere ritirato presso la Biblioteca SMS negli orari di apertura al pubblico.

“Ringrazio la Biblioteca Comunale – dichiara l’assessore alla cultura Pierpaolo Magnani – per aver portato avanti negli anni con determinazione questo progetto importante che stimola la lettura nei bambini piccoli. Per tutelare il diritto alle storie e favorire l’accesso ai libri di qualità, l’Amministrazione Comunale dona un libro nuovi nati, un libro in edizione speciale scelto con cura dai bibliotecari, tra quelli selezionati da Nati per Leggere, per le varie fasce di età. Il progetto, dopo la pausa a causa della pandemia, riprende quest’anno e sarà destinato ai nati negli ultimi due anni 2020 e 2021. La donazione interesserà complessivamente 1330 bambini che saranno invitati, divisi per gruppi, presso la Biblioteca SMS con le loro famiglie. Sarà anche un’occasione per creare una relazione con le famiglie e far conoscere ai genitori i bellissimi spazi e i servizi che la SMSBiblio dedica a bambini e ragazzi.”

Con il superamento della pandemia e il graduale ritorno alla normalità saranno nuovamente attivi i servizi offerti dalla Biblioteca SMS per promuovere la lettura precoce in ambito familiare e favorire la conoscenza e l’utilizzo della biblioteca pubblica da parte di bambini e ragazzi: lo spazio morbido per la lettura dei libri dedicati ai bambini da 0 a 6 anni con una ricca proposta di libri da sfogliare e da prendere in prestito; gli incontri settimanali di lettura a cura di SMSRagazzi e del gruppo dei Volontari Nati per Leggere in biblioteca, negli ambulatori pediatrici; incontri mensili per i neo genitori per conoscere il progetto “Nati per Leggere”; lo scaffale “Diventare genitore” con ampia scelta di libri di puericultura, di psicologia dell’età evolutiva, di educazione all’alimentazione disponibili per il prestito gratuito e periodicamente aggiornato; le bibliografie a tema con suggerimenti di lettura per i piccoli in distribuzione gratuita; lo spazio allattamento Baby Pit Stop Unicef (attivo dal 2016).