Guida essenziale al sadomaso: le 6 tecniche più comuni

Quando si parla di sfera sessuale ognuno ha certamente i propri personalissimi gusti da condividere con il proprio partner: dal cosiddetto “sesso vaniglia” che prevede la classica posizione del missionario ed uno sforzo sicuramente minimo, fino alle pratiche più spinte, stravaganti e singolari che conducono ad una ricerca del piacere unica. Se stai cercando di esplorare nuove strade del piacere, il sadomaso potrebbe offrire esperienze davvero perverse per la tua vita sessuale basate sul controllo e sul dolore piacevole. In questo articolo vediamo innanzitutto cos’è il S&M, ovvero il sadismo ed il masochismo e poi ancora come è possibile metterli in pratica con il tuo partner, attuando sia tecniche base che quelle più ricercate e avanzate, con le quali è bene però ricordare di prestare una cera attenzione.

Cos’è il S&M?

Sadismo e masochismo (spesso indicato come sadomasochismo o S&M o S/M) è un kink sessuale o feticcio in cui gli individui traggono gratificazione sessuale dall’infliggere o ricevere dolore consensualmente. Il dolore inflitto può essere fisico, come tirare i capelli, frustate, morsetti o giochi di temperatura, o emotivo, attraverso l’umiliazione o la sottomissione totale. Coloro che godono nell’infliggere questo dolore sono chiamati sadici o top, mentre quelli che godono nel sentire questo dolore sono chiamati masochisti o bottom.

Il S&M è uno dei tre gruppi simili ma distinti sotto l’ombrello del BDSM, una comunità che usa lo squilibrio di potere per il piacere sessuale. Gli altri gruppi includono bondage e disciplina (B/D) e dominazione e sottomissione (D/s). Sul sito di incontri lafrusta.it trovi persone che come te amano osare a letto.

6 Tecniche S&M comuni

Esiste un’ampia varietà di tecniche sadomaso comuni per implementare il dolore e il piacere.

Impact play. La sculacciata erotica o la fustigazione è un tipo di gioco d’impatto in cui il top usa le sue mani, una frusta, una paletta o un frustino per sculacciare parti del corpo del bottom per un piacere sessuale consensuale e reciproco. Una sculacciata erotica può aumentare il flusso di sangue nella zona inguinale del ricevente e rilascia sostanze chimiche piacevoli nel cervello, tra cui endorfine e dopamina, per aumentare il piacere sessuale.

Privazione sensoriale. Il sadomaso prende in prestito molte tecniche dal bondage per mettere il controllo nelle mani del partner superiore, con modi creativi per introdurre lieve dolore fisico o emotivo. Le costrizioni bondage aiutano a limitare i sensi o la libertà di movimento del soggetto per aumentare le sensazioni che sperimenta, e quindi la stimolazione sessuale. Gli strumenti comuni di privazione sensoriale nel S&M includono bende, corda, cinghie di cuoio, nastro adesivo, legami, manette, barre divaricatrici, ball gags, bende, sospensioni e catene.

Morsetti. Le sensazioni di pizzicamento sono comunemente impiegate nelle attività sadomaso, il più delle volte attraverso morsetti che si possono applicare ai capezzoli o ad altre aree sensibili. Per saperne di più sul gioco dei capezzoli.

Sperimentare con diverse temperature. Le sensazioni di caldo e freddo attirano l’attenzione del corpo su aree particolari e possono essere intensamente piacevoli. I praticanti di sadomaso spesso impiegano il gioco della temperatura sotto forma di cera calda, cubetti di ghiaccio o gel stimolanti sessuali, strofinandoli lungo aree sensibili e zone erogene.

Tortura dei genitali. La tortura delle palle (a volte abbreviata in CBT) è un sottoinsieme del sadomaso che si concentra sulle sensazioni dolorose e piacevoli di peni e testicoli. Le tecniche standard includono il gioco d’impatto, i morsetti e il gioco della temperatura.

Dolore emotivo. Alcune persone che praticano il sadomaso godono nell’infliggere sofferenza emotiva, spesso sotto forma di umiliazione o sottomissione. Un top può trattare un bottom come se fosse nei guai e avesse bisogno di una punizione o cercare di metterlo in imbarazzo.