Battista torna a veicolare emozioni attraverso la sua splendida voce in “Lasciamoci Andare”

Dopo il successo ottenuto con il singolo d’esordio “Solo un filtro” ed il concerto nella storica venue londinese The Bedford Theatre, il talentuoso cantautore Battista torna a veicolare emozioni attraverso la sua splendida voce in “Lasciamoci Andare”, il suo nuovo singolo.

Un brano fortemente pop, scritto e composto dallo stesso artista e prodotto da Ric De Large e Dessa One in collaborazione con il chitarrista Pietro Spisni, che attraverso sonorità frizzanti ed attualissime, strizza l’occhio all’estate ed invita l’ascoltatore a godersi ogni istante della propria vita, trasportandolo sin dalle prime note in un mood allegro e spensierato.

Il testo è un susseguirsi di preziosi moniti – «A fingere un sorriso siamo bravi tutti, ad amarci per davvero un po’ meno»; «a fare tutto bene per sembrar perfetti ci si scorda tutto il resto e di essere se stessi», un’esortazione a «lasciare tutto indietro e poi ricominciare», perché «qualche volta può far bene pure il male».

In un periodo in cui, a causa dell’emergenza sanitaria, la nostra libertà individuale è stata giustamente messa in secondo piano a favore della salute collettiva, Battista vuole lanciare un segnale di speranza, ricordandoci di porre valore ad ogni singolo respiro dell’esistenza, cercando e riscoprendo la meraviglia che si cela dietro ad ogni piccolo gesto e che la condivisione può avvenire ed anzi, diventa imprescindibile, in periodi complessi. Ma è solo trovando la serenità interiore, la luce che brilla dentro di noi, che potremmo irradiarla a chi amiamo, indipendentemente dalla distanza fisica, dai confini, reali o fittizi, che ci separano dall’altro.

«Non so se posso definirmi un cantautore – dichiara l’artista -, ma so che mi piace scrivere canzoni e cantare di me alla gente, trovare storie in comune ed emozionarmi con loro, la musica mi ha salvato da situazioni e persone. “Lasciamoci andare” rappresenta per me la voglia di vivere ed una vera e propria rinascita, professionale e personale: nel corso degli anni mi sono spesso sentito dire che avevo molto talento, ma dovevo cercare una mia dimensione; be’, con questo pezzo penso di averla trovata. Il pop mi fa stare bene e cosa c’è di più pop di questo brano?».

«Lasciamoci andare alla notte, all’amore che ci salverà», canta Battista, con un azzeccato parallelismo tra il momento più tranquillo della giornata ed il percorso di vita, perché durante la notte tutto assume una visione più magica, più intensa ed allo stesso modo, il nostro cammino deve ricominciare ad essere costellato di positività, per una ripartenza che inizia, sempre, dal profondo di noi.

Ad accompagnare la canzone, il videoclip ufficiale, che verrà presentato in anteprima nazionale nel corso delle prossime settimane, diretto da Francesca Gallina e girato, in osservanza di tutte le norme di sicurezza in corso, nella discoteca bolognese “Le Mercanzie Lounge Bar”, che viene raccontato con queste parole dall’artista:

«Le riprese di questo video, avvenute adottando tutte le norme di sicurezza previste, hanno fatto riaffiorare in me tanti bellissimi ricordi e, soprattutto, mi hanno dato la possibilità di puntare i riflettori non solo su una venue che più di ogni altra rappresenta la notte, ovvero la discoteca, ma anche su un intero settore che è stato messo in pausa da oltre un anno. Con Francesca Gallina, regista e videomaker, ho voluto ricostruire una storia, tramite flashback, la storia di quei ricordi mattutini, appartenenti a ciascuno di noi, dopo una serata trascorsa in leggerezza ed allegria. Risate, balli, baci; lo stare insieme ed il sentirsi libere, perché alla fine, la libertà di poter condividere, è l’unica cosa che conta».

Con una rara sensibilità autorale e compositiva ed una vocalità limpida, armoniosa e delicata, Battista riesce a cogliere i chiaroscuri della società contemporanea, inserendosi con umiltà e determinazione nel panorama musicale italiano.

Battista, pseudonimo di Giovanni Battista Sanna, nasce a Tempio Pausania (SS) il 25 Settembre del 1997. Il canto è da sempre la sua più grande passione, tanto che, raggiunta la maggiore età, si trasferisce a Bologna per intraprendere il percorso formativo in una delle più prestigiose Scuole di Musica italiane, la Music Academy 2000, sotto l’attenta guida della Vocal Coach Stefania Martin ed il batterista e producer Paolo Valli, figlio del celebre compositore, arrangiatore e produttore Celso Valli. Con determinazione e dedizione, Battista intraprende il suo percorso artistico e comincia a collezionare importanti traguardi: nel 2019 giunge tra i primi 50 candidati nazionali al Festival di Castrocaro, pubblica il suo singolo d’esordio, “Solo Un Filtro” e vince il Talent Show “Like a Star” ed il CSA (Centro Sviluppo Artisti). Grazie a quest’ultima vittoria, l’artista, insieme ad altri due colleghi, ha la possibilità di esibirsi, il 25 Febbraio del 2020, in uno dei locali più rinomati della Gran Bretagna, il londinese The Bedford Theatre, storica venue che ha ospitato artisti del calibro di Ed Sheeran, U2, i Coldplay, The Clash e Paolo Nutini. A Marzo 2021 approda su tutte le piattaforme digitali “Lasciamoci Andare”, sua seconda release. Il brano, prodotto da Ric de Large e Dessa One, in collaborazione con il chitarrista Pietro Spisni, è accompagnato da un suggestivo videoclip ufficiale, diretto da Francesca Gallina. Tassello dopo tassello, il talentuoso cantautore sardo ha trovato spazio nel mercato discografico italiano e, soprattutto, nel cuore degli ascoltatori.