24 Maggio 2024
Gran BretagnaTravel

Capodanno a Londra: il first-footer e non solo…

Ogni nazione costitutiva del Regno Unito custodisce gelosamente i rituali per attendere l’arrivo del nuovo anno. A Londra si festeggia in particolare con giochi di gruppo, come la pesca di frutta secca nel liquore caldo, il salto nel cerchio di 13 candele collocate sul pavimento o il morso alla mela appesa a un filo. La first-footer, possibilmente di sesso maschile e di bell’aspetto, a varcare la porta di casa nel nuovo anno porta fortuna. Essa dovrá portare con sé sale, soldi, carbone e pane in onore della prosperitá.

Londra é la capitale del Capodanno con lo straordinario spettacolo pirotecnico della ruota panoramica che ha inizio con lo scoccare della mezzanotte dell’orologio del Big Ben. I trasporti pubblici sono gratis dalle 23:45 del 31 dicembre sino alle 4:30 del 1 gennaio.

In Galles, i giovani girano tutta la notte del primo dell’anno di casa in casa con un ramo sempreverde. L’obiettivo è portare fortuna a tutte le persone delle abitazioni.

La Scozia ha tradizioni molto antiche. In segno di purificazione si prepara l’arrivo del nuovo anno con pulizie domestiche. Si aspetta anche qui l’ingresso del first-footer, mangiando cibi tradizionali, come i biscotti Shortbread al burro, le torte alla farina d’avena, il vino e il whisky.

In Irlanda la pianta portaforuna é il vischio. Le ragazze il primo giorno dell’anno si addormentano ponendo sotto i loro cuscini rami di vischio per sognare i loro futuri mariti. Qui nell’antichità il Capodanno veniva celebrato la fine di Ottobre, che corrisponde all’attuale festa di Halloween.