Europei e americani amano la lotteria: negli Usa spopola il powerball

Le lotterie sono diffusissime in Italia ed in Europa, ma la passione per il gioco non conosce confini e Nazioni. La lottery più famosa e conosciuta negli Stati Uniti d’America (e nel Mondo) è il powerball. Questa è altrettanto popolare delle sue sorelle europee. Il suo successo è legato alla possibilità di giocare in 44 Stati federali americani su 50. Non partecipano soltanto Alabama, Alaska, Hawaii, Mississippi, Nevada e Utah. Si gioca anche nel Distretto di Columbia, a Puerto Rico e nelle Isole Vergini statunitensi. A coordinare la popolare lotteria statunitense è la Multi-State Lottery Association (MUSL). Si tratta di un’organizzazione non a scopo di lucro che è stata costituita in accordo con le lotterie a stelle e strisce.

Il superenalotto italiano e l’europjakpot europeo sono altrettanto ricchi del jackpot di partenza del Powerball. Quello americano è fissato a 40 milioni di dollari. In caso di vincita, il montepremi si può incassare in un’unica soluzione o anche con rate annuali per 30 anni. Chi preferisce l’incasso immediato in realtà prende di meno perché la somma effettivamente incassata è minore di quella dilazionata in 30 anni, sia per la variazione del valore del denaro nel tempo, sia per la tassazione maggiore di un’unica enorme somma di denaro rispetto a 30 rate annuali.

Gli americani attendono impazienti le estrazioni del Powerball che si svolgono il mercoledì e il sabato sera alle 22:59 EST. Dal 7 ottobre 2015 per vincere è necessario indovinare 5 numeri su 69 (estratti tra palline bianche) e un numero su 26 (estratto tra le Powerballs – palline rosse). La probabilità matematica di vincita del jackpot ammonta a 1 su 292.201.338. Sono milioni i giocatori statunitensi che ogni mercoledì e sabato giocano alla lotteria multimilionaria. Al Powerball si gioca sempre e comunque, l’americano non rinuncia a questa passione.

Del resto la giocata base è piuttosto accessibile. Costa 2 dollari o 3 dollari aggiungendo il Power Play, che permette di moltiplicare le vincite dei premi minori. Agli inizi il costo della giocata era di 1 dollaro e 2 con l’opzione Power Play. Si può giocare fino ad un’ora prima dell’inizio dell’estrazione. Ci sono delle eccezioni in quanti in alcuni Stati si gioca fino a 2 ore prima. Le estrazioni si tengono nello studio della Florida Lottery a Tallahassee.

Ad oggi il record di vincita risale al 13 gennaio 2016. In quell’estrazione il Powerball ha generato la vincita più grande nella storia delle lotterie a livello mondiale. Il suo valore è stato di 1.586.000.000 di dollari. La Dea bendata ha baciato tre fortunati vincitori: a Chino Hills (California), Munford (Tennessee) e Melbourne Beach (Florida). Un risultato storico difficile da eguagliare ma ad ogni estrazione c’è davvero la possibilità di superare questo record visto che il numero di giocatori aumenta costantemente nel tempo.