Di Vicino: fuori “Lontano da qui”, il nuovo singolo

Di Vicino torna in radio dal 29 novembre con il brano “Lontano da qui”, secondo estratto dall’album “Dopo un periodo di assenza” che ha visto il suo esordio il 29 marzo 2019.

“Lontano da qui” descrive, con forza e rabbia, quel momento in cui ci si rende conto che non si è più disposti a subire torti e prepotenze e ci si ribella compiendo decisi passi verso nuovi propositi e imprese per dare un nuovo corso alla propria esistenza.

Il brano si sviluppa su sonorità pop-rock di cui Di Vicino è autore sia del testo che della musica; gli arrangiamenti sono stati invece realizzati a quattro mani con il musicista Danilo Bajocchi.

Come per il brano d’esordio dell’album, anche questa volta Di Vicino ha personalmente realizzato il montaggio del videoclip, mentre le riprese e la direzione sono state affidate al regista Daniele Russo.

Gennaro Di Vicino, in arte Di Vicino, nasce a Napoli il 15 Agosto 1970.

Sperimenta già le prime (acerbe) composizioni durante l’infanzia, vissuta interamente nella provincia napoletana. Ma è l’aria pregna di arte della sua città natale, nella quale si trasferisce alla soglia della sua adolescenza, ad avvicinarlo prepotentemente alla propria musica.

La sua giovinezza lo vede impegnato come frontman di alcune band locali e, successivamente, come autore di testi intimisti e talvolta malinconici, aspetti che caratterizzano la sua musica fino all’età in cui registra, tra il 1999 e il 2000, il suo primo lavoro discografico “Il pagliaccio”, che sarà però pubblicato nel 2005.

Ed è proprio nel periodo in cui pubblica il suo primo disco, Di Vicino sperimenta un nuovo periodo artistico che culmina, nel 2010, con la pubblicazione del secondo lavoro discografico “Vite parallele”, nel quale emerge prepotente un netto cambio di stile, sia nei testi che nella musicalità dei brani.

La trasformazione artistica è sicuramente frutto di una crescita artistica abbinata all’esperienze derivanti dai trasferimenti che si susseguono (prima a Milano, nel 1998, poi a Siracusa, nel 2001). Ed è proprio nella città siciliana che Di Vicino entra in contatto con i musicisti (Arancia Sonora su tutti) che curano per lui il secondo lavoro discografico.

In questo periodo Di Vicino si accosta anche all’arte del cinema, appassionandosi alla professione del videomaker che lo porterà a curare le riprese ed il montaggio di videoclip, e non solo quelli relativi ai propri brani.

Rientrato definitivamente a Milano prima della pubblicazione del secondo album, Di Vicino vive un lungo periodo di meditazione, durato circa 9 anni, che sfocia nella pubblicazione del terzo cd, intitolato guarda caso “Dopo un periodo di assenza”; ma a differenza di quanto fatto nei due dischi precedenti, Di Vicino stavolta non si limita solo a scrivere i testi e le musiche di tutte le tracce, ma cura anche gli arrangiamenti, con la valida collaborazione di Danilo Bajocchi.

  • Facebook: https://www.facebook.com/divicinoofficial/
  • Instagram: https://www.instagram.com/divicino.official/