Idee per scoprire Formentera tutto l’anno

Quali sono le migliori idee per scoprire Formentera tutto l’anno? Pensare questa località fuori dagli schemi tradizionali. Formentera infatti non è soltanto meta di vacanza estiva per i vip ma è una terra selvaggia, un paradiso da percorrere di corsa, in bicicletta, a piedi, in auto noleggiando una vettura con Turbo Rent a Car, la scelta migliore per la tua auto a noleggio a Ibiza e Formentera.

Idee per scoprire Formentera e la sua anima più selvaggia e naturalistica

C’è una natura incontaminata dell’isla bonita che aspetta il vacanziero che ama scoprire spiagge caraibiche che si trasformano in luoghi quasi privati, gustare la buona cucina isolana in ristoranti gourmet con vista privilegiata su panorami mozzafiato. Ma anche fare acquisti tra mercatini e negozi stilosi aperti sino a tardi la sera. Formentera è splendida tutto l’anno. I mesi migliori per godere della sua quiete mediterranea sono settembre e ottobre e poi da maggio a fine giugno. Il sole splende caldo in cielo e mare e natura sono tutti per se.

L’Isola è attraversata da ben 32 rutes verdes

Si possono fare di corsa, a piedi o in bici. Sono sentieri perlopiù sterrati e alcune piccole strade asfaltate delimitate da muretti a secco e passerelle di legno, tipiche dei litorali dell’isola. Ce ne sono per tutte le difficoltà, tipologia di suolo e distanza. Alcuni sono semplici e brevi, altri più impegnativi. Si può caricare anche la bici sull’auto presa a noleggio e arrivare a destinazione. Oppure lasciare parcheggiata la macchina e arrivarci pedalando. Da una rutas all’altra si arriva dall’entroterra alla costa e viceversa.

Idee per scoprire Formentera: trekking, degustazioni di vini

A bordo di un llaút, carattestica imbarcazione di legno delle Baleari, si può andare per baie alla scoperta di angoli nascosti di questo paradiso. Salpando dal porto di Formentera si possono effettuare escursioni personalizzabili. Afifdandosi a guide naturalistiche del luogo si può fare trekking anche durante le notti di luna piena. Alla scoperta dei luoghi meno noti dell’isola, e di alcuni dei più incontaminati, come la Riserva Naturale di Can Marroig.

Chi ama fare acquisti può addentrarsi tra le bancarelle del Mercato artigianale di La Mola. Appuntamento ogni mercoledì e domenica dalle ore 16 alle 22. Oppure nei negozietti di Sant Francesc Xavier, aperti fino a tardi la sera.

Chi ama il vino può prenotare un tour nella cantina Cap de Baria e gustare il Cap de Barbaria, prodotto da uve Cabernet Sauvugnon e Merlot e dai vitigni autoctoni Monastrell e Fogoneu.

Sportivi e appassionati di yoga sull’isola più green delle Baleari possono prendere parte a diversi eventi con il 5 di ottobre a Es Pujols, a nord dell’isola, il Triatlón Illa De Formentera. La competizione sportiva multidisciplinare include gare di nuoto, ciclismo e corsa. I percorsi variano secondo la tipologia di gara.

Ma anche con la BTT Vuelta Cicloturista Formentera. Gli appassionati di bici possono andare alla scoperta dei luoghi più caratteristici dell’isola attraverso tre tappe, San Francesc Xavier, Pilar de la Mola e la Savina, per un totale di 97.5 chilometri e 1.000 metri di dislivello. Coloro che praticano la disciplina a livello agonistico, potranno percorrere il tracciato alternativo della BTT La Mola, una vera e propria competizione che parte da Pilar de la Mola per un totale di 37,5 km e 850 m di dislivello. La gara attrae anche gli appassionati di fotografia per cui fotografi da ogni parte del mondo, potranno mettere in gioco la loro creatività partecipando alla V edizione del concorso di fotografia sportiva connesso alla competizione.