Gatwick Airport: in treno da e per il centro di Londra

Gatwick Airport è a 45 km a sud del centro di Londra. L’aeroporto ha solo 2 terminal: North e South. Si può raggiungere il centro di Londra in treno, con l’autobus o con il taxi.

La stazione dei treni all’aeroporto si trova presso il South Terminal, ma si raggiunge in pochi minuti anche dal North Terminal con una navetta gratuita. Il treno è il mezzo di collegamento più veloce tra Gatwick e il centro di Londra.
Ci sono diverse linee in servizio di cui la più rapida è la Gatwick Express con capolinea alla stazione di London Victoria.
Altre linee con fermate intermedie sono Thameslink e Southern. Le Oyster Card valgono su tutti questi servizi, ma nel caso del Gatwick Express il costo non rientra nella soglia massima di spesa giornaliera. Quindi viene addebitato per intero e per un viaggio A/R potrebbe essere più economico acquistare un biglietto cartaceo normale. I biglietti per il Gatwick Express e per le altre linee, solo se acquistati in loco presso le biglietterie ferroviarie dedicate, valgono per le offerte 2FOR1 London di cui trovi informazioni nella sezione sui Pass turistici per Londra.

Il viaggio dura 30 minuti (35 minuti la domenica), senza fermate intermedie, tra Gatwick e la stazione di London Victoria. Ci sono anche alcuni treni notturni con corse ogni ora, per chi vola ad orari particolarmente scomodi, cosa probabile soprattutto per i voli low cost. L’orario dettagliato può variare di qualche minuto quindi è sempre bene verificarlo sul sito ufficiale, dove si possono trovare anche avvisi su eventuali variazioni per lavori di manutenzione o eventi particolari.

I biglietti sono di diversi tipi e prezzi. Si trovano alle biglietterie normali o self service all’aeroporto o alla stazione di London Victoria per il ritorno. Ma è preferibile l’acquisto online sul sito ufficiale perché costano in media il 10% in meno. In questo caso si possono stampare a casa o ritirarli in loco alle biglietterie con la carta di credito usata per l’acquisto.

Gli adulti pagano il prezzo pieno, i bambini e ragazzi fra 5 e 15 anni hanno tariffa ridotta, e sotto i 5 anni i bambini viaggiano gratis. Sul sito ufficiale ci sono altri tipi di biglietto tra cui uno molto conveniente per chi viaggia in coppia (due adulti o un adulto e un bambino).

Con Thameslink il viaggio ha una durata minima di 50 minuti per i treni diretti senza cambi da Gatwick alla stazione di London St. Pancras International, ultima stazione utile consigliabile per il centro di Londra. Ci sono altre stazioni intermedie in centro città che potrebbero essere più comode per le proprie esigenze, per esempio City Thameslink e London Bridge. Si trovano gli orari precisi e dettagli sui treni che fermano a queste stazioni sul sito ufficiale. Il vantaggio di questo servizio rispetto al Gatwick Express è il costo inferiore. Gli adulti pagano il prezzo pieno, i bambini e ragazzi tra 5 e 15 anni hanno tariffa ridotta, e sotto i 5 anni i bambini viaggiano gratis.

La Southern ha una linea dedicata tra Gatwick e la stazione di London Victoria con due fermate intermedie, East Croydon e Clapham Junction. Il viaggio diretto senza cambi ha una durata variabile da 30 a 45 minuti. Il costo è poco inferiore a quello del Gatwick Express, quindi conviene solo nel caso che la fermata ad una delle stazioni intermedie sia vicina al proprio hotel. Si trovano i dettagli degli orari su tutta la tratta o per le stazioni intermedie sul sito ufficiale. Gli adulti pagano il prezzo pieno, i bambini e ragazzi fra 5 e 15 anni hanno tariffa ridotta, e sotto i 5 anni i bambini viaggiano gratis.

La metropolitana non serve l’aeroporto di Gatwick, ma ci sono in compenso due linee di pullman per il collegamento con il centro di Londra: National Express e easyBus. Ce n’è anche una terza, la low cost Terravision. La compagnia di pullman National Express collega entrambi i terminal dell’aeroporto di Gatwick alla Victoria Coach Station in centro città. Essendo su strada la durata del viaggio è soggetta alle condizioni di traffico e quindi anche agli orari. Si parte da un minimo di 1h05m ma la media è di circa un’ora e mezza. Le corse più o meno partono ogni 30 minuti di giorno e ogni ora la notte. Si può trovare l’orario dettagliato per il giorno di trasferimento sul sito ufficiale. Il trasferimento dal North Terminal al South Terminal dura 15 minuti. I biglietti sono classificati per adulti a partire dai 16 anni. Dai 3 ai 15 anni la tariffa è ridotta della metà e fino ai 2 anni i bambini viaggiano gratis accompagnati da un adulto pagante (un solo bambino per ogni adulto, eventuali altri bambini pagano la tariffa ridotta anche se sono sotto i 2 anni). Per piccoli gruppi di oltre 4 persone si può ottenere uno sconto del 25% sulla tariffa standard. I biglietti si possono comprare agli uffici dedicati dell’aeroporto o online dal sito ufficiale (consigliato), stampandoli a casa. Oyster Card e Travelcard non sono valide per questo servizio.

Pur facendo parte della compagnia aerea easyJet, la linea dei pullman può essere usata dai passeggeri di qualsiasi altra compagnia aerea o anche da chi non vola affatto. È una linea low cost ma ha il limite di usare nella maggior parte dei casi dei minibus e non dei veri e propri pullman, quindi il numero di passeggeri sullo stesso mezzo è molto limitato (12/15 persone). E’ consigliabile acquistare i biglietti online facendo molta attenzione agli orari e alle coincidenze e lasciando un consistente intervallo di tempo soprattutto al ritorno in aeroporto per non rischiare di perdere il volo.
L’orario dei biglietti prenotati ha flessibilità di un’ora soltanto ed è importante non fare affidamento. Arrivare in ritardo di più di un’ora significa dovere acquistare un nuovo biglietto in loco e anche all’interno dell’ora di flessibilità non c’è garanzia di posti liberi disponibili. Oyster Card e Travelcard non sono valide per questo servizio. Il servizio si svolge su due tratte e collega Gatwick a due diverse stazioni del centro di Londra: la Victoria Coach Station e la Earl’s Court Station. La prima tratta, fra Gatwick e la Victoria Coach Station, è gestita in collaborazione con la National Express ed è preferibile all’altra perché usa i suoi pullman, quindi non ha il problema del numero di passeggeri trasportabili su un solo mezzo. Il viaggio è piuttosto lungo, fra un’ora e mezza e due ore, con varie fermate intermedie. Ha corse diurne e notturne a intervalli variabili fra mezz’ora e un’ora o poco più e il costo del biglietto per singola tratta varia, a seconda dell’orario e dell’anticipo sull’acquisto. Si possono trovare i dettagli sul sito ufficiale. La tratta che arriva alla Earl’s Court Station non ha fermate intermedie e il viaggio dura circa un’ora e 10 minuti. Ha corse a intervalli variabili fra dieci minuti e mezz’ora con un’interruzione notturna del servizio e il costo del biglietto per singola tratta varia, ancora a seconda dell’orario e dell’anticipo sull’acquisto.

Per i taxi, il trasferimento da Gatwick al centro città dura circa 60-90 minuti a seconda della destinazione esatta e del traffico incontrato. In teoria è anche possibile utilizzare i bus della rete Transport For London di cui si trovano informazioni dettagliate sul sito ufficiale. I normali autobus di linea sono una buona alternativa solo se si deve raggiungere un hotel non lontano dall’aeroporto.