Kyiv una delle capitali più belle del mondo

Kyiv è una città tutta da scoprire, oltre a essere l’anima del paese è uno dei luoghi più accoglienti e affascinanti d’Europa. La metropoli ha cambiato aspetto negli ultimi anni. Infatti la crescita economica e la rivoluzione culturale ha fatto si che la città si sia affermata come capitale del lusso e della moda. Inoltre ha sviluppato un fascino e un carattere unico.

Kyiv ha visto molti caffè di tendenza aprirsi nelle sue affollate vie del centro, in cortili nascosti o all’interno di centri d’arte come al Pinchuk Art Centre, inaugurato nel 2006. Esso possiede una considerevole collezione privata ed è uno dei più grandi e dinamici centri ​​d’arte contemporanea d’Europa.

Il posto ideale per un tour enogastronomico tra i sapori ucraini è il Bessarabsky Rynok, il più grande e famoso dei mercati della città, situato in un imponente ed elegante edificio in stile Liberty. Il mercato è il punto di riferimento per fare acquisti nel centro di Kyiv e al suo interno ci sono alcuni tra i più famosi ristoranti e caffetterie del paese, come il Vyetnamskiy Privet, uno sfizioso ristorante orientale o la Prosciutteria Wine & Deli, un raffinato ristorante che serve prodotti locali ucraini ispirati alla tradizione culinaria italiana.

I più golosi potranno assaporare il cioccolato Roshen in vendita in tutti i migliori bar e negozi della città. La gamma di cioccolato Roshen è una combinazione di eccellenti ricette dei maîtres chocolatiers della maison che garantiscono un prodotto finito di alta qualità.

Kyiv: l’Andriyivsky Uzviz

Letteralmente “discesa”, è il quartiere giusto. Luogo tra i più affascinanti e pittoreschi della città, questo quartiere del centro, consente di passeggiare alla scoperta di antichi caffè, ristoranti tradizionali, gallerie d’arte e numerose botteghe di artigiani dove è possibile acquistare prodotti locali. Si tratta di una ripida strada acciottolata che culmina in cima alla collina dove si erge la splendida Cattedrale di Sant’Andrea con le sue cupole blu e oro che donano allo spettatore un immediato senso di bellezza e magnificenza che rinviano a quel barocco policrono, unico e singolare, dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. Kyiv è famosa per i suoi maestosi luoghi di culto iscritti nel patrimonio mondiale UNESCO. Di questi certamente da non perdere sono la Cattedrale di Santa Sofia caratterizzata dalle cupole verdi e dorate e il Pechersk Lavra, conosciuto come il Monastero delle Grotte.