12 Luglio 2024
CultureItalia

A Milano la grande pala con l’Adorazione dei Magi

L’opera è stata eseguita da Paolo Veronese (1538 –1588) per la Chiesa di Santa Corona a Vicenza. La grande pala con l’Adorazione dei Magi (1573-75) è in prestito straordinario al Museo Diocesano per l’iniziativa un “Capolavoro per Milano”.

Le sue dimensioni monumentali consentono all’artista veneto di costruire la scena con una complessa composizione. Su un’architettura antica e imponente appoggia la struttura scheletrica della capanna, che divide la tela in due parti. A destra si affollano i personaggi principali, disposti a cerchio intorno alla Madonna e al Bambino. Un po’ in disparte, Baldassarre, il Re moro, si avvicina al gruppo. Un omaggio al nuovo Dio, davanti al quale si inginocchiano i potenti Magi, splendidamente vestiti con broccati e sete, in fogge cinquecentesche, portando i doni in preziosi contenitori. Alle loro spalle, tra paggi e cani, si snoda un corteo affollato di cavalieri, cavalli e cammelli.

E’ una versione di straordinarie dimensioni dell’Adorazione dei Magi che ricorda la presenza delle loro reliquie nella Basilica di Sant’Eustorgio. Domenica 6 gennaio “Speciale Festa dei Magi”: ingresso ridotto 6 € per tutti (ore 10-18); visite guidate GRATUITE all’Adorazione dei Magi di Paolo Veronese dalle ore 13.30 alle 15.30 (durata 30 min.). Presso il Museo Diocesano (corso di Porta Ticinese 95, Milano) fino al 20 gennaio 2019 di martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica dalle 10:00 alle 18:00.