Gli Europei di nuoto si colorano di azzurro

Gli azzurri protagonisti agli Europei di nuoto. Piero Codia nei 100 farfalla e Margherita Panziera nei 100 farfalla e Simona Quadarella nei 400 stile libero conquistano l’oro. Invece bronzo per Andrea Vergani nei 50 stile libero e Arianna Castiglioni nei 100 dorso.

L’ultima giornata di gare al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow con gli Europei di nuoto che si chiudono con tante soddisfazioni per l’Italia. Filotto di medaglie anche oggi. Impresa di Piero Codia. A sorpresa conquista l’oro nei 100 farfalla. Ha stabilito il record dei campionati in 50”64, sbriciolando il primato italiano di 51”09. Secondo il francese Metella, terzo il britannico Guy.

Grande successo e medaglia d’oro anche per Margherita Panziera. Suo il primo tempo nelle batterie di qualificazione. Inoltre stabilisce il nuovo record italiano in 2’06”18. Seconda piazza per per la russa Ustinova, bronzo alla ungherese Burian.

Conferma per Simona Quadarella, che dopo aver conquistato l’oro negli 800 e nei 1500 stile libero realizza un altro capolavoro sulla distanza più breve dei 400. La romana trionfa con il tempo di 4’03″35, battendo di soli 22 centesimi l’ungherese Kesely, terza la britannica Hibbott.

Bronzo per Andrea Vergani nei 50 stile libero. Il nuotatore milanese paga una partenza che però gli vale il bronzo. Oro al britannico Proud, argento al greco Gkolomeev.

Bronzo per Arianna Castiglioni nei 50 rana. Oro alla russa Efimova, argento alla britannica Clark. L’azzurra col tempo di 30”41 ha beffato di 5 centesimi la lituana Meilutyte. Sesta Martina Carraro in 31″11.