Le fritture delizia gastronomica di Malaga

Malaga è sempre più gettonata dai vacanzieri europei per la sua offerta variegata e concorrenziale. Una delle eccellenze della città è la sua cucina tipica che coniuga gli effetti salutari della dieta mediterranea al gusto del sapore di mare di un pesce fresco e di qualità.

La frittura di Malaga

E’ la combinazione di pesce freschissimo fritto in olio extravergine d’oliva. Le fritture sono una delizia gastronomica frutto dell’unione di due prodotti della cucina mediterranea: il pesce fresco e l’olio d’oliva.

Un’infarinatura leggera che si inumidisce a contatto con il pesce, produce uno strato croccante che frena il grasso, ma consente al calore di cuocere il pesce a puntino, per esaltarne sapore e profumo.

La frittura a Malaga coincide con l’acciuga, insieme a gamberi, trigliette e puntillitas. Da assaporare le acciughe vittoriane, unite dalla coda a cinque a cinque.

Il limone è il grande assente dai fritti di Malaga. La caratterista che accomuna i piatti è il pesce sempre fresco insieme all’olio extravergine d’oliva, che deve essere cambiato con frequenza per mantenere intatto il sapore del pesce.

Alle fritture si possono abbinare Manzanilla, Vino Fino o Oloroso secco. Chi preferisce un vino più leggero, può abbinare spumanti o bianchi per un gran pasto andaluso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *